Coaching Avanzato -> Programma del corso

Cosa impari:

IL MODELLO DI COACHING AVANZATO 5-S

Il modello internazionale sviluppato da Owen Fitzpatrick che combina i modelli di coaching più testati con i modelli linguistici più efficaci.

I MODELLI LINGUISTICI PER LAVORARE SUGLI OSTACOLI

Le tecniche più avanzate selezionate per lavorare sull’identificazione e rimozione degli ostacoli mentali, le convinzioni limitanti, per aiutare una persona o un Team a mettere in campo le azioni per raggiungere gli obiettivi.

QUATTRO TIPOLOGIE DI DOMANDE PER IL COACHING

CIRCOLARI
Una tipologia di domande che aiuta il Coachee a cambiare prospettiva e ad acquisire un nuovo punto di vista, liberarsi più facilmente dai vecchi schemi di pensiero e creare nuove idee e soluzioni.

IN SCALA
“Non puoi gestire ciò che non puoi misurare”. Le domande in scala servono proprio a questo, a rendere “misurabile” ciò che per sua natura è intangibile, e quindi difficilmente gestibile e modificabile.

IPOTETICHE
Una tipologia di domande orientate al futuro che fornisce al Coachee la possibilità di pensare a una vasta gamma di possibili scenari.

PARADOSSALI
Le domande che, contrariamente a quelle che si usano di solito, mirano a far analizzare al Coachee la situazione attuale, esagerandola e aggravando il problema. In questo modo il Coachee analizza uno scenario “contrario” rispetto a quello verso il quale portano gli obiettivi oggetto del Coaching, e quindi acquisisce una maggiore consapevolezza di tutto ciò che può accadere.

METAFORE E ANALOGIE PER IL COACHING

Le metafore aiutano a pensare fuori dagli schemi e a creare nuove prospettive. Sono utili per trasformare la confusione, per stimolare maggiore consapevolezza e per il loro effetto propulsivo nel generare nuove azioni. Conoscere come crearne specificamente per il Coaching farà la differenza in ogni sessione, formale o informale.

STORYTELLING PER IL COACHING

Per ri-scrivere la nostra storia, personale o aziendale, è necessario rappresentarla come una serie di eventi ordinati nel tempo, dei quali si colgono le relazioni causali e il collegamento con i significati profondi.  Questo è quello che ci consente uno storytelling specifico da usare durante il Coaching.

Questo è quello che impari frequentando questo corso unico di specializzazione in Eccellenza Linguistica per il Coaching.

Hai bisogno di ulteriori informazioni?
Leggi le domande frequenti
oppure
chiama il Numero Verde (da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 17.30)